venerdì 13 ottobre 2017

FIGLI CHE ODIANO I PADRI.


Le cronache riportate dai media su questo tema, ci inducono a ritenere che il comportamento di certi figli, sia una conseguenza della crisi familiare di oggi. Sappiamo però, che nel corso dei secoli, i diritti dei genitori erano inviolabili e assoluti: potevano picchiare, vendere e assassinare la prole. Ci sembra naturale che quest’atteggiamento a un certo punto sfociasse in ribellione...

Nessun commento:

Posta un commento

BLOG, IL PIACERE DI SCRIVERE: Caro papà

BLOG, IL PIACERE DI SCRIVERE: Caro papà : Salvatore Delogu è un uomo anziano, smemorato. Vive in un mondo di solitudine mentale lontano da t...