sabato 14 ottobre 2017

LA LEGGE SULLA CITTADINANZA AGLI STRANIERI NON PUÒ ESSERE DISATTESA.



Ha dell’incredibile la notizia divulgata dai media qualche giorno fa.  È accaduto a una squadra di ragazzi di Castel Volturno, nati in Italia e impediti a partecipare al torneo di pallacanestro perché non è ammesso avere più di due stranieri nella squadra.
La squadra è composta da giovanissimi africani,  con tanta voglia di integrarsi e impegnarsi nello sport, ma non possono giocare nei campionati giovanili in base alle norme del Coni e Fip, poiché risultano stranieri.

Il Coni sta tentando di trovare una soluzione a questo problema, ma ciò che conta in questo momento, è che la legge sullo Ius soli, venga approvata subito poiché siamo l’unico Paese al mondo che non può far giocare in nazionale ragazzi così!

Nessun commento:

Posta un commento

PRESENTAZIONE DI UN LIBRO - Piccolo esempio di promozione mancata

  La promozione di un libro è come un abito confezionato su misura. Quello che vale per uno non vale per l’altro. Così è anche per le pr...