venerdì 13 ottobre 2017

FIGLI CHE ODIANO I PADRI.


Le cronache riportate dai media su questo tema, ci inducono a ritenere che il comportamento di certi figli, sia una conseguenza della crisi familiare di oggi. Sappiamo però, che nel corso dei secoli, i diritti dei genitori erano inviolabili e assoluti: potevano picchiare, vendere e assassinare la prole. Ci sembra naturale che quest’atteggiamento a un certo punto sfociasse in ribellione...

Nessun commento:

Posta un commento

Un flop letterario

LO SCRITTORE IRRIVERENTE https://www.amazon.it//dp/B01N4O9NC0 https://www.amazon.it//dp/1540886794 Dedicare qualche libro al proprio insucce...